Cronaca

Dramma a Sulmona, ragazzo di 17 anni muore per sospetta meningite: aveva febbre alta e mal di testa

Libero sabato sera si è sentito male, con forti dolori alla testa, febbre alta tanto che i genitori, preoccupati lo hanno portato al Pronto soccorso di Sulmona

Un ragazzo di 17 anni è morto, a Sulmona, per sospetta meningite. Il giovane aveva accusato febbre alta, stanchezza e mal di testa. Trasportato in ospedale sabato, 7 gennaio, è scattato il protocollo d’emergenza

Dramma a Sulmona, ragazzo di 17 anni muore per sospetta meningite

Un ragazzo di 17 anni, Libero, si era sentito male sabato scorso. Il giovane lamentava mal di testa, febbre alta e stanchezza. Dopo qualche ora i genitori, preoccupati, lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona, dove i medici hanno disposto il ricovero nel Reparto di Rianimazione: qui è scattato il protocollo di emergenza. Ma la situazione è risultata critica fin da subito.

Come riporta il quotidiano Il Centro, riferendo di fonti ospedaliere, il giovane sarebbe stato colpito da meningite fulminante pneumococcica, non contagiosa ma letale per chi la contrae. Tuttavia, la conferma arriverà solo nei prossimi giorni con i risultati delle indagini colturali e dagli esami istologici disposti dalla Asl.

Articoli correlati

Back to top button