Cronaca

Coronavirus, assalto ai supermarket: la Procura di Milano apre un’inchiesta

Aperta una inchiesta sull’assalto ai supermercati per il coronavirus. Via WhatsApp sta circolando un audio che da giorni semina il panico tra i cittadini i quali hanno preso d’assalto il supermarket per comprare beni di prima necessità.

Supermercati presi d’assalto per il coronavirus, aperta inchiesta

Ad aprire l’inchiesta – coordinata dai procuratori aggiunti Tiziana Siciliano Eugenio Fusco – è stata la Procura di Milano.

Il messaggio audio

Nel messaggio audio una donna dichiara di essere incinta e sollecita le persone a “fare la scorta perché Milano finirà in quarantena”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio