Cronaca

In Svizzera salario minimo a 3500 euro: è il più alto al mondo

Il salario minimo in Svizzera arriva a 3500 euro. Lo ha deciso il popolo elvetico domenica scorsa: il 58,15% ha approvato con votazione popolare la proposta sostenuta dai sindacati. Il testo prevede una remunerazione oraria di almeno 23 franchi (21 euro), per 41 ore di lavoro settimanali.

Svizzera, salario minimo a 3500 euro

La Svizzera, al pari degli altri paesi, ha risentito degli effetti economici del lockdown e della pandemia. E così i sindacati hanno spinto fortemente per l’approvazione di questa riforma che a entrerà in vigore il 17 ottobre e andrà a beneficio di circa 30mila lavoratori a bassa retribuzione, due terzi dei quali donne, molti impiegati come addetti alle pulizie o in ristoranti o parrucchieri. Si tratta del salario minimo più alto del mondo.

Articoli correlati

Back to top button