Economia

Dl rilancio: taglio del 20% dell’Imu se si paga in conto corrente

Si può ottenere un taglio fino al 20 per cento  dell’Imu se si paga in conto corrente attraverso la domiciliazione bancaria. È questa una delle principali novità del decreto Rilancio. Un’agevolazione importante, non legata solo ed esclusivamente all’Imu.

Taglio Imu se si paga in conto corrente, come funziona

Lo sconto fino al 20 per cento è valido per tutte le tariffe delle entrate tributarie e patrimoniali. Per avervi accesso, è necessario pagare utilizzando la domiciliazione bancaria, ovvero l’addebito direttamente sul proprio conto corrente. Si tratta dell’emendamento “premio a chi paga” firmato da Massimo Garavaglia che lascia un margine di manovra fiscale agli enti territoriali che possono scegliere di applicare lo sconto con una “propria delibera”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button