Cronaca

Teramo, vedovo e padre di 3 figli diventa sacerdote: la storia di don Luigi Filipponi

"Il matrimonio è stato la sua vocazione fin quando il Signore ha voluto"

Vedovo e padre di 3 figli, a 61 anni Luigi Filipponi diventerà un sacerdote. Arriva da Teramo la storia di questo uomo che dopo la morte della moglie ha deciso di avvicinarsi in maniera diversa alla Chiesa. A Teramo domani verranno ordinati quattro nuovi sacerdoti tra cui appunto c’è anche lui.

Teramo, vedovo e padre di 3 figli diventa sacerdote a 61 anni

Come riporta “Fanpage”, Don Luigi, classe 1960, è padre di Gian Marco, Emanuele e Maria, i tre figli nati dal matrimonio con Simonetta Di Natale. La moglie è scomparsa a causa di una malattia nel 2008. “Il matrimonio è stato la sua vocazione fin quando il Signore ha voluto”, si legge sul sito della diocesi.

Rimasto vedovo, Luigi ha intrapreso un percorso con l’Ordine dei Francescani Secolari, che lo ha aiutato a superare il momento di dolore. Da qui inizia un cammino che lo porterà a rispondere alla nuova chiamata vocazionale per il sacerdozio. Nel 2018 intanto era stato ordinato diacono permanente, prestando servizio nella Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria in Teramo.

“Ho sentito una dolcezza dentro”

“Ho sempre vissuto la Chiesa, sin da ragazzo, nell’Azione cattolica, e poi con moglie, negli anni ’90, siamo diventati responsabili delle giovani coppie, ha raccontato lo stesso don Luigi. “Ho sentito una dolcezza dentro”.

“Io cercherò di fare bene il sacerdote, ha spiegato, senza dimenticare di essere padre. Adesso il Signore mi ha affidato il gregge. La cosa importante è che i miei figli sono diventati grandi, sennò non sarebbe stato possibile”.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button