Cronaca

La Terra torna a tremare in Sicilia: avvertite due scosse nella notte

La Terra torna a tremare in Sicilia. Nel corso della scorsa notte sono state avvertite due forti scosse di terremoto. Non si registrano danni a cose o persone.

Terremoto in Sicilia

Nuove scosse di terremoto hanno interessato l’Italia questa notte, anche superiori al terzo grado e nettamente avvertite dalla popolazione. A tremare è stata soprattutto la Sicilia ma anche il centro Italia, soprattutto la zona appenninica.



La Terra trema in Sicilia

Quattro scosse di terremoto registrate in Sicilia nella notte di oggi. Alle 4:2 sisma M 2.1 Isole Eolie, ipocentro a 12 km di profondità. Alle ore 2:44 e 2:54 scosse M 3.3 e 3.1 Richter a Linguaglossa, provincia di Catania, ipocentro a 0 e 2 km di profondità.

La scossa di magnitudo si è verificata a

  • 3.3 si è verificata a 5 km da Linguaglossa
  • 6 km da Piedimonte Etneo
  • 8 km da Sant’Alfio e Castiglione di Sicilia
  • 9 km da Fiumefreddo di Sicilia e Mascali
  • 22 km a nord di Acireale
  • 34 km a nord di Catania

Alle ore 2:13 sisma M 2.4 a Piedimonte Etneo, provincia di Catania, ipocentro a 3 km di profondità. Inoltre sempre nella giornata odierna, questa mattina, una scossa M 2.3 è stata registrata e avvertita a Fiordimonte, nelle Marche, nel maceratese, zona duramente colpita dal terremoto anni fa.

Sicilia altamente sismica

La zona della Sicilia orientale risulta essere altamente sismica, sono molte le persone che sono state svegliate in piena notte dalle due scosse avvenute molto ravvicinate tra loro. La terra nel frattempo continua a tremare in zona e torna a crescere la preoccupazione.

Articoli correlati

Back to top button