Cronaca

Usa, bimbo ucciso a colpi di pistola dal fratellino di 3 anni: in casa c’erano quattro adulti

Bambino di otto mesi ucciso dal fratello a Houston, Texas. Il piccolo è stato ucciso a colpi di arma da fuoco

Shock in Texas dove un bambino di soli otto mesi è stato ucciso dal fratello di 3 anni a colpi di pistola. È accaduto ieri, venerdì 9 aprile, all’interno di un appartamento di Houston. Al momento della tragedia – come riportato da Fanpage – in casa c’erano almeno quattro persone adulte.

Il piccolo è stato colpito all’addome come confermato dall’assistente capo del dipartimento di polizia di Houston, Wendy Baimbridge. Il bimbo stato accompagnato in un ospedale locale, dove purtroppo è deceduto.

Texas, bambino di otto mesi ucciso dal fratello

Gli agenti di polizia sono stati contatti dai medici del Memorial Hermann Memorial City Medical Center, ha detto Baimbridge. Nessuno degli adulti all’interno dell’appartamento avrebbe chiamato i servizi di emergenza. Gli investigatori inizialmente non sono stati in grado di localizzare la pistola usata nella sparatoria, ma l’hanno trovata più tardi all’interno del veicolo che i membri della famiglia avevano usato per portare il bambino in ospedale.

Il video

In un filmato mandato in onda dall’emittente KPRC-TV si vede una donna che piange nei pressi della nastro della scena del crimine nel complesso di appartamenti di Waterford Grove nel blocco 3100 di Crestdale Drive vicino a Kempwood. Il video mostra anche il fratello maggiore della vittima con indosso il suo costume da Spider Man mentre è seduto fuori con un adulto.

Articoli correlati

Back to top button