Tv e Spettacoli

The Sandman: la vera storia della malattia del sonno

Due anni fa era stata annunciata l'uscita della serie tv tratta dall'omonimo fumetto

Due anni fa era stata annunciata l’uscita della serie tv tratta dall’omonimo fumetto, The Sandman, scopriamo la vera storia della malattia del sonno. La pandemia globale ne ha rallentato la lavorazione, ma The Sandman è finalmente arrivato.

The Sandamn, la vera storia della malattia del sonno

Nel primo episodio di The Sandman, vediamo Patrick Burgess, uno stregone britannico che, nel 1916, compie un rituale con l’obiettivo di catturare Morte per costringerla a riportare in vita il figlio morto. L’uomo attira accidentalmente il protagonista, Morfeo, che, derubato dei suoi strumenti, il rubino, l’elmo e il sacco di sabbia, viene tenuto prigioniero per oltre un secolo.

Nel mondo della veglia, si diffonde così una malattia del sonno che colpisce milioni di persone, che semplicemente si addormentano e non si svegliano. Seppur trattato in una chiave fantastica, questo avvenimento è basato su un’epidemia realmente verificatasi nel 1916.

La malattia del sonno, conosciuta meglio come encefalite letargica, è un’infiammazione del cervello che ha colpito tra i 5 e i 10 milioni di persone in tutto il mondo, provocandone spesso anche la morte, di almeno la metà delle persone. Il virus che l’ha causata non è mai stato identificato. Improvvisamente la malattia è sparita nel 1927.

La trama della serie Netflix

Due anni fa era stata annunciata l’uscita della serie tv tratta dall’omonimo fumetto, The Sandman, ma adesso su Netflix è un grande successo, scopriamo la trama. La pandemia globale ne ha rallentato la lavorazione, ma The Sandman è finalmente arrivato.

Come già anticipato, la serie è tratta dal fumetto creato da Neil Gaiman per DC Comics. Si tratta dunque, di una serie live-action. Il fumetto Sandman è stato pubblicato negli Stati Uniti in 75 albi dal gennaio 1989 al marzo 1996, arrivando anche sulla casa editrice di proprietà di DC Comics, Vertigo.

Descritta da Netflix come “una ricca miscela di miti moderni e fantasie oscure in cui la narrativa contemporanea, il dramma storico e la leggenda sono intrecciati senza soluzione di continuità”, la serie Netflix di The Sandman è incentrata sulle “persone e [sui] luoghi colpiti da Morpheus, il Re dei sogni, mentre pone rimedio agli errori cosmici – e a quelli umani – che ha commesso durante la sua vasta esistenza”, come riporta il sito Tv serial

Articoli correlati

Back to top button