Tv e Spettacoli

The Witcher, Blood Origin: il libro da cui è tratta la serie

La serie prequel dell'omonima serie tv, distribuita tramite il colosso dello streaming

The Witcher, Blood Origin: il libro da cui è tratta la serie Si tratta di un noto prequel, atteso da molto tempo e dai più, tratto dall’omonima serie tv, distribuita dal colosso dello streaming. Da poche settimane, la notizia dell’abbandono di Henry Cavill. 

The Witcher, Blood Origin: il libro

La serie televisiva, ambientata 1.200 anni prima del mondo dei witcher, esce il 25 dicembre 2022 su Netflix. Questa nuova storia, ci terrà compagnia durante le festività natalizie. La prima stagione, formata da 4 episodi, è stata realizzata da Declan de Barra e Lauren Schmidt Hissrich.

Blood Origin rappresenta un’espansione del mondo fantasy realizzato dallo scrittore polacco Andrzej Sapkowski. I romanzi originali, infatti, raccontano le vicende di Geralt di Rivia, uno degli ultimi strighi della sua epoca. Non esiste un libro interamente dedicato a questo periodo, ma nelle opere di Sapkowski ci sono, in modo inevitabile, dei collegamenti con il passato.

L’ambientazione della serie e il cast

La nuova serie prequel è ambientata in un mondo di elfi 1.200 anni prima degli eventi della serie originale. The Witcher: Blood Origin racconta la storia di sette figure che collaborano per affrontare una forza inarrestabile, sullo sfondo del conflitto che ha portato alla “Congiunzione delle sfere”. Nella serie vediamo comparire anche il primo prototipo di witcher.

Il cast è composto da Minnie Driver, Michelle Yeoh, Lenny Henry, Laurence O’Fuarain, Sophia Brown, Mirren Mack, Lizzie Annis, Francesca Mills, Zach Wyatt e Huw Novelli. The Witcher: Blood Origin è disponibile in streaming su Netflix, a partire dal 25 dicembre 2022. Questa piattaforma di video on demand consente agli spettatori di guardare film, serie televisive, documentari e cartoni animati.

Articoli correlati

Back to top button