Cronaca

Preoccupazione a Tito, scomparso il 23enne Vincenzo Calienni: i familiari hanno sporto denuncia

È alta la preoccupazione a Tito e tra i familiari di Vincenzo Calienni, 23enne di cui si sono perse le tracce da giorni. Il giovane vive in Germania, a Mosbach e lavora lì da qualche mese come cameriere in una gelateria.

Nessuna traccia di Vincenzo Calienni

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, il 9 luglio Calienni si trovata presso la stazione di Mosbach e si stava dirigendo verso Stoccarda per rientrare in ferie a Tito. Tuttavia, a distanza di giorni, si sono perse le sue tracce. L’ultima volta che è stato intravisto, si trovava presso la stazione della cittadina situata nell’area della Baden-Württemberg. Preoccupati, i familiari hanno sporto denuncia alle autorità competenti.

Alto 1.80 cm, occhi castani e al momento della scomparsa indossava una polo grigia a maniche lunghe e pantalone di colore verde militare, sono queste le connotazioni indispensabili per il prosieguo delle ricerche. Inoltre, ha un tatuaggio sull’avambraccio simile ad un ombrello. Ha con sé i documenti ed il cellulare, che però risulta spento.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button