Cronaca

Giallo a Torino, cadavere di un operaio trovato in un bosco: presentava una ferita alla testa

L'uomo, di 41 anni, presentava una ferita alla testa

Giallo a San Mauro Torinese, una zona al confine con Torino, dove questa mattina è stato rinvenuto il cadavere di un operaio in un bosco, sotto gli alberi. L’uomo, di 41 anni, presentava una ferita alla testa.

Torino, cadavere di un operaio trovato in un bosco

Il corpo senza vita di un operaio presentava una vistosa ferita alla testa. È giallo sul ritrovamento avvenuto questa mattina in un bosco a San Mauro Torinese.

La vittima, secondo le prime informazioni, aveva 41 anni e lavorava come operaio in un cantiere edile. Aveva origini romene e la ferita, secondo un primo esame eseguito dal medico legale, sarebbe compatibile con una caduta.

Le indagini

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini. Per l’identificazione e il riconoscimento è intervenuta, con i vigili del fuoco, anche la squadra scientifica.

L’uomo era scomparso da alcuni giorni: non si avevano più sue notizie dal 7 settembre. Al vaglio le testimonianza dei colleghi di lavoro.

Articoli correlati

Back to top button