Cronaca

Torino, monopattino taglia la strada a un bus: feriti 15 passeggeri

Un monopattino ha tagliato la strada a un autobus della GTT che è stato costretto a inchiodare

Paura a Torino dove un monopattino elettrico ha tagliato la strada ad un bus della GTT causando un incidente. Una quindicina di passeggeri sono rimasti feriti dopo essere caduti. Il bus era partito da Falchera ed era diretto verso il centro. Il fatto è successo alle 17.55 e ha coinvolto un bus della linea 50.

Incidente con monopattino a Torino: feriti i passeggeri di un bus

Dei 15 feriti, quattordici sono risultati codici verdi, mentre uno è risultato codice giallo. Non si sono riscontrati disagi al traffico del trasporto pubblico anche perché, dato lo sciopero del trasporto pubblico, i tram non circolavano.

Pericolo monopattini elettrici

Da tempo ormai si chiede la regolamentazione dell’uso dei monopattini nelle città visto che questi mezzi, sempre più diffusi, sono spesso protagonisti di incidenti talvolta gravi. Alessandro Morelli, viceministro alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, ha di recente dichiarato: “Ok le iniziative prese in autonomia da Comuni e Regioni, ma il problema deve essere affrontato e risolto a livello nazionale“. Al riguardo sono state presentate delle proposte di legge in Parlamento.

Le richieste

Queste le principali richieste: i monopattini che possono superare i 20 chilometri orari dovrebbero avere un regolatore di velocità non superiore a 6 chilometri orari nelle aree pedonali e 20 chilometri orari in generale; l’utilizzo dei mezzi solo a chi ha 18 anni; l’utilizzo del casco e del giubbotto o delle bretelle retroriflettenti; l’obbligo di procedere su un’unica fila, non affiancati; il divieto di trasportare oggetti, animali e altre persone, di trainare o farsi trainare; l’obbligo di portare a mano i monopattini da mezz’ora dopo il tramonto nelle strade urbane con un limite di velocità di 30 chilometri orari.

Articoli correlati

Back to top button