Gossip

Totti e Ilary, accordo saltato, si va in tribunale: ”Lei voleva 20mila euro al mese, lui ha rifiutato”

L'accordo è saltato, per la celebre coppia scoppiata al centro degli ultimi gossip

L’accordo è saltato, per la celebre coppia scoppiata al centro degli ultimi gossip: Ilary Blasi avrebbe chiesto a Totti 20mila euro al mese, ma lui avrebbe rifiutato, così andranno in tribunale. Il rilancio dell’ex calciatore è stato però altrettanto duro: zero euro per Ilary e 7mila al mese per i figli, Chanel, Cristian e Isabel.

Totti e Blasi: accordo saltato, si va in tribunale

Non ci sono accordi, salta tutto. Continua la ”lotta” tra Francesco Totti e IlaryBlasi che ormai da mesi riempie le pagine del gossip italiano. E’ delle ultime ore la novità di un’impossibilità di accordo: i due andranno in tribunale. Ogni possibile accordo consensuale tra i due sembra essersi infranto per quanto riguarda la parte degli alimenti. La conduttrice tv, come riporta il Corriere della Sera, avrebbe chiesto 20 mila euro mensili per sé e 17.500 euro per i tre figli, circa 5800 euro ciascuno. Ma l’ex capitano della Roma non ci sta e ha rifiutato il tutto.

La controrisposta di Totti è stata molto chiara: zero euro per Ilary Blasi e 7 mila al mese per i figli, Chanel, Cristian e Isabel. Due posizioni totalmente distanti da non lasciare alcuna alternativa, se non quella di discuterne in tribunale. Pochi giorni fa, i legali di Blasi avevano già provveduto a depositare una denuncia nei confronti di Alex Nuccetelli e a smentire l’esistenza di messaggi hot della presentatrice indirizzati a un presunto amante e scoperti dall’ex capitano, e avrebbero presentato un’azione di reintegrazione a difesa del possesso.

Articoli correlati

Back to top button