Tv e Spettacoli

La trama di Tulsa King, la serie con Sylvester Stallone

Sylvester Stallone torna a interpretare un italo-americano, ma questa volta vestirà i panni di un gangster. Scopriamo la trama della serie

Dal 25 dicembre sono disponibili, sulla piattaforma di Paramount plus, i primi due episodi della nuova serie televisiva Tulsa King. Scopriamo insieme qual è la trama di Tulsa King, la serie con Sylvester Stallone, che lascia i panni di Rocky per quelli di un altro italo-americano, il gangster Dwight Manfredi.

La trama di Tulsa King, con Sylvester Stallone

La serie tv è creata dall’ideatore di Yellowstone Taylor Sheridan e scritta con Terence Winter, ideatore di Boardwalk Empire. Si tratta di una serie crime sulla scia dei gangster movie e dei western americani. Protagonista è Dwight Manfredi, appena uscito di prigione dopo aver scontato 25 anni di pena. È un mafioso italo-americano di New York anche noto come Il Generale.

Diversamente da quanto immaginato, una volta uscito di prigione, viene esiliato senza tante cerimonie dal suo boss, (che aveva protetto finendo dietro le sbarre per tutti quegli anni). Dopo aver perso potere, affari, moglie e figlia, il gangster si ritrova così a gestire un negozio a Tulsa, in Oklahoma. Qui mette insieme un gruppo di individui improbabili per aiutarlo a stabilire un nuovo impero criminale in un luogo molto lontano dalla realtà a cui era abituato. Di seguito, il trailer della prima stagione di Tulsa King, rilasciato dalla piattaforma Paramount Plus:

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio