Cronaca

Infermiera torna dalle vacanze e va ad una festa: 50 persone in isolamento, 13 positivi

Cinquanta persone in quarantena e tredici contagiati dopo una festa di compleanno. A far scattare l’allarme è stata una infermiera rientrata da una vacanza con il marito e i figli nel parco divertimenti acquatico a Mirabilandia. La donna ha manifestato i primi sintomi lo scorso 8 settembre facendo così richiesta di tampone per lei e i parenti ma non solo: l’operatrice sanitaria aveva partecipato ad una festa di compleanno facendo così espandere il contagio.

Tredici contagiati dopo una festa di compleanno in provincia di Teramo

È stato disposto il regime di quarantena per cinquanta persone di cui 13 sono risultate positive anche se alcune sarebbero ancora in attesa dell’esito. Lino Di Giuseppe, sindaco di Rocca Santa Maria, ha spiegato: “In riferimento alle numerose voci circolate nei giorni scorsi, è giusto precisare che il caso è da localizzarsi in un altro comune, dove alcuni cittadini di Rocca si sono trovati per un evento conviviale. L’Asl di Teramo mi ha comunicato i risultati dei tamponi effettuati: sono risultate positive 3 persone sull’intero territorio comunale. Stanno bene e sono in isolamento obbligatorio. Le altre persone risultate negative al tampone sono ancora in isolamento precauzionale”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button