Paura in Trentino, orso aggredisce padre e figlio durante un’escursione

trentino-orso-aggredisce-padre-figlio

Paura in Trentino Alto Adige, un ragazzo di 28 anni e suo padre di 59 sono stati aggrediti da un orso mentre percorrevano un sentiero sul Monte Peller

Paura in Trentino Alto Adige, un ragazzo di 28 anni e suo padre di 59 sono stati aggrediti oggi pomeriggio, 22 giugno, da un orso mentre percorrevano un sentiero sul Monte Peller, in località Torosi. I due sono stati feriti e l’uomo ha anche riportato la frattura di una gamba in più punti.

Orso aggredisce padre e figlio in Trentino

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’episodio è avvenuto nel pomeriggio di oggi alle 18. Il giovane si stava inoltrando lungo un sentiero, seguito a poca distanza dal padre. All’improvviso però il ragazzo si è trovato faccia a faccia con l’orso. Lo spavento l’ha fatto cadere a terra ed è stato assalito dall’animale.

A quel punto non si è fatta attendere la reazione del padre, che con coraggio e rabbia si è scagliato contro l’orso che lo ha colpito procurandogli la frattura di una gamba in più punti. L’intervento dell’uomo ha comunque messo in fuga l’animale.

I soccorsi

Sul posto sono arrivati i forestali che stanno indagando sull’accaduto e al momento non sanno dare una spiegazione all’aggressione. Sia il padre che il figlio sono stati trasferiti all’ospedale di Cles, dove è arrivata anche l’assessore Giulia Zanotelli per capire le condizioni dei due e portare la vicinanza della giunta.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG