Cronaca

Treviso, anziano ucciso durante una rapina: l’omicida voleva una busta di surgelati e qualche merendina

Dai filmati della videosorveglianza si nota l'omicida in fuga

Anziano di 83 anni è stato ucciso e torturato durante una rapina per una busta di surgelati e qualche merendina a Treviso: dai filmati della videosorveglianza si nota l’omicida in fuga.

Treviso, anziano ucciso durante una rapina

Ucciso e torturato per una busta di surgelati e qualche merendina. È morto così Adriano Armelin, 83enne pensionato di Pieve di Soligo: l’omicida è Mohamed Boumarouan, marocchino di 36 anni, che attualmente si trova in carcere.

L’uomo in fuga

Nelle immagini della videosorveglianza si vede il malvivente uscire zoppicando dal cortile dell’abitazione: l’uomo infatti si era ferito dopo essersi introdotto nell’abitazione di Armelin ottenendo un sacchetto della spesa con una confezione di verdure surgelate e qualche merendina. Un “bottino” perduto in maniera maldestra da Boumarouan che aveva provato a fuggire da una finestra del primo piano per poi saltare da una tettoia nel giardino di un vicino di casa.

Articoli correlati

Back to top button