Cronaca

Truffa ad un’anziana signora di Verrès, arrestati due uomini campani

Truffa ai danni di un’anziana signora di Verrès, in Francia. Arrestati due uomini, di Napoli e Aversa prima che riuscissero a far perdere ogni traccia.

I dettagli della truffa all’anziana di Verrès

I carabinieri hanno reso note le generalità dei due uomini. Si tratta Giuseppe Tessitore, di 40 anni, e di Oreste Esposito, di 18 anni, rispettivamente di Napoli ed Aversa.

La tecnica è sempre la stessa

I truffatori fingono sempre un incidente o una consegna da parte di un corriere

Sono il cancelliere del tribunale di Aosta. Suo figlio ha avuto un incidente, c’e’ da pagare una multa per evitare problemi. Arriverà a casa sua un avvocato a ritirare la somma.

Con questa frase i due erano riusciti a mettere in moto la truffa e a raggirare l’anziana signora francese che aveva consegnato loro la somma di 1.000 euro.

A questo punto la signora, insospettita, lanciava l’allarme. Intervenuti i carabinieri, iniziava un’operazione di pedinamento. I due venivano tratti in arresto appena prima di riuscire a prendere un autobus, col quale avrebbero fatto perdere le proprie tracce.

Articoli correlati

Back to top button