Cronaca

Truffe agli anziani: arrestato il pizzaiolo di Papa Francesco

Vincenzo Cacialli, il pizzaiolo di Papa Francesco, è stato arrestato per una serie di truffe agli anziani. Ecco i dettagli della storia che sconvolge Napoli.

In manette Cacialli: era il pizzaiolo del Papa

Incredibile quanto accaduto nelle ultime ore a Napoli: Vincenzo Cacialli, detto Enzo, noto ai più come il pizzaiolo di Papa Francesco, è stato arrestato per truffe agli anziani.

L’uomo era diventato famoso il 23 marzo del 2015, quando il pontefice ricevette a Napoli una pizza speciale con i colori del Vaticano: mozzarella di bufala, pomodorini gialli e la scritta «W il Papa».

Le indagini dei poliziotti sono scattate dopo una serie di accertamenti condotti nel capoluogo ligure e a Torino, dove  l’uomo è stato ammanettato dopo essere stato scoperto in flagranza di reato in corso Vittorio Emanuele: stava raggirando una donna di 85 anni. Cacialli è stato trovato in possesso di anelli e gioielli che appartenevano alla donna.

È stato incastrato da una serie di fotogrammi che lo hanno immortalato sotto le case delle persone truffate e in stazione. Si cerca anche un possibile complice.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button