Cronaca

Turchia, uomo armato prende in ostaggio dipendenti di una fabbrica

Un uomo armato irrompe in una fabbrica di un’azienda degli Stati Uniti d’America nel nordoverst della Turchia e prende in ostaggio i dipendenti. Secondo le prime informazioni, è una protesta contro la guerra a Gaza. Lo riporta Il Mattino.

Turchia, uomo armato prende in ostaggio dipendenti di una fabbrica USA

Un uomo armato irrompe in una fabbrica e prende in ostaggio i dipendenti. Secondo le prime informazioni, è una protesta contro le operazioni militari israeliane nella Striscia di Gaza. A riferirlo i media locali. Non è chiaro quante siano le persone tenute in ostaggio. Alcune fonti parlano di sette ostaggi. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio