Cronaca

La Campania si prepara all’estate: tornano le “vie del mare”

I servizi di trasporto marittimo collegheranno le principali località turistiche della regione

La Campania si prepara all’estate: tornano le “vie del mare“, i servizi di trasporto marittimo che collegheranno le principali località turistiche della Costiera Amalfitana ma anche del litorale Flegreo e dell’area del Cilento. Ben quattro le linee: Salerno-Costa del Cilento (sabato e domenica), Cilento e la Costa d’Amalfi (dal lunedì al venerdì), Sapri-Capri-Napoli e la novità, la linea Archeologica flegrea vesuviana. Il servizio sarà attivo fino al 31 agosto.

Turismo, in Campania tornano le “vie del mare”

La Regione Campania, a conferma della strategia di sviluppo integrata del comparto trasporti, punta sulla rilevanza strategica del mare e ripropone con delibera approvata in Giunta, il piano di mobilità estiva delle “Vie del Mare”. I servizi di trasporto marittimo ad alta valenza turistica sono previsti sia sul versante vesuviano e Flegreo, sia su quello cilentano nei mesi di luglio, agosto e settembre.


turismo-campania-le-vie-del-mare


L’investimento avrà un costo complessivo di circa 6 milioni di euro. Nei prossimi giorni verrà aperta la prima fase che prevede una manifestazione d’interesse al mercato, in conformità al principio comunitario della libera prestazione dei servizi nel cabotaggio marittimo, per verificare la disponibilità degli operatori marittimi

Articoli correlati

Back to top button