Cronaca

Si sposa il mattino ad Udine, muore la sera quando torna casa: Andrea lascia Tatiana poche ore dopo le nozze

La struggente storia di Andrea Labriola, residente ad Udine

Si sposa il mattino ma muore la sera quando torna a casa ad Udine: questa è la struggente storia di Andrea Labriola che lascia Tatiana a poche ore dopo aver coronato insieme i propri sogni. L’uomo avrebbe accusato un malore e sarebbe deceduto.

Udine, si sposa al mattino e muore la sera

Aveva appena coronato il suo sogno di sposare la sua amata, Tatiana. Qualche ora dopo però la neo sposa ha dovuto ingoiare un boccone dal sapore amaro: Andrea Labriola, 60enne di Udine, era morto a causa di un malore mentre tornava a casa.

La cerimonia

I due sono convolati a nozze il 12 settembre. Una cerimonia non troppo appariscente, con le persone più care, una quindicina in tutto. Nulla faceva presagire che a distanza di poche ore una tragedia avrebbe sconvolto la vita di entrambi.

Dopo i festeggiamenti l’uomo sarebbe tornato nella sua casa in quartiere San Domenico con la moglie ma si è sentito male. Lanciato l’allarme, sul posto sono arrivati prontamente i soccorsi ma per neo sposo non c’era già più nulla da fare e hanno solo potuto constatare il decesso.

Chi era Andrea Labriola

Andrea Labriola aveva trascorso molti anni in Russia per lavoro. Era tornato in Friuli da poco. Lunedì mattina in municipio, il matrimonio con l’amata compagna. Quanto accaduto ha sconvolto tutti. Un’improvvisa perdita che lascia nel dolore i i familiari e gli invitati, che fino a poche ore prima avevano festeggiato insieme a lui. Gli amici lo ricordano come una persona disponibile e gentile con tutti.

Articoli correlati

Back to top button