Cronaca

Uganda, ippopotamo ingoia un bambino di 2 anni e lo rigurgita: è vivo

Il piccolo è stato portato in ospedale per le ferite riportate

Incredibile quello che è accaduto in Uganda, dove un ippopotamo ha inghiottito un bambino di due anni. L’animale lo ha poi rigurgitato , miracolosamente ne è uscito vivo. Il piccolo è stato portato in ospedale per gli accertamenti del caso.

Uganda, ippopotamo ingoia un bambino di 2 anni e lo rigurgita

È accaduto sulle rive del lago Edward. Il piccolo stava giocando in acqua a poca distanza dalla sua abitazione quando l’ippopotamo lo ha afferrato tra le sue enormi fauci. Alla scena, come riporta Sky T24, ha assistito un uomo che ha iniziato a lanciare pietre contro l’ippopotamo che probabilmente spaventato ha rigurgitato lasciando andare il piccolo e poi è scappato.

Ma non si tratta di un fenomeno anomalo in quanto gli ippopotami sono erbivori e non masticano, e tra l’altro il loro apparato digerente non è in grado di digerire la carne.

“È il primo incidente di questo tipo in cui un ippopotamo attacca un bambino” ha dichiarato la polizia ugandese in un comunicato. Il bambino è stato trasportato d’urgenza in ospedale per le ferite riportate. Per precauzione gli è stato somministrato un vaccino contro la rabbia, e poi è stato dimesso.

Articoli correlati

Back to top button