CronacaPolitica

Crisi di governo, oggi Conte parla alla Camera per “comunicazioni sulla situazione politica”

Crisi di Governo, il 18 gennaio Conte parla alla Camera dei Deputati per fare il punto sulla situazione politica

Giuseppe Conte parla alla Camera dei Deputati. È fissato alle ore 12 di oggi, lunedì 18 gennaio l’intervento alla Camera del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, il quale farà il punto sulla situazione politica ed in particolar modo sulla crisi di governo.

Crisi di governo, Conte parla alla Camera dei Deputati

“Domani mattina sarò alla Camera dei deputati per le comunicazioni sulla situazione politica” ha annunciato il premier Conte dopo le vicende politiche dei giorni scorsi con la crisi di governo aperta da Matteo Renzi con il ritiro delle ministre Bellanova Bonetti.

Cosa dirà Conte

Il premier Conte quasi sicuramente non userà toni da processo, ammetterà di aver commesso degli errori. Il Presidente del Consiglio dei Ministri proverà comunque ad incassare la fiducia con un discorso preparato nella notte.



Crisi di governo, a Conte può bastare un voto in più

Mattarella è stato anche chiesto di spingere Giuseppe Conte alle dimissioni se nella giornata di martedì 19 gennaio non dovesse ottenere 161 voti, ovvero la maggioranza assoluta di palazzo Madama. Come riportato da Il Mattino, c’è da prevedere che Conte riuscirà a non essere sfiduciato, anche con un solo voto in più di quelli dell’opposizione, Mattarella potrebbe mettere in campo la sua moral suasion per spingere il premier a rafforzarsi.

Le ipotesi

In questo caso ci sarebbero diverse ipotesi, in primis quella di un altro premier scelto dalla maggioranza. La seconda ipotesi è quella di un governo tecnico o di scopo che andrebbe avanti fino all’estate quando potrebbero svolgersi le elezioni. La terza ipotesi invece porterebbe ad un governo tecnico o istituzionale che prenderebbe la fiducia con un’orizzonte di almeno un anno.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button