Curiosità

Un po’ di psicologia femminile degli appuntamenti romantici

Chi capisce le donne è bravo recita un vecchio adagio, eppure se si vuole avere una vita sentimentale soddisfacente bisogna trovare il modo di capirle

Chi capisce le donne è bravo recita un vecchio adagio, eppure se si vuole avere una vita sentimentale soddisfacente bisogna trovare il modo di capirle. Non intendere la propria donna equivale a giocare una partita di tennis a 4 e non avere idea di chi sia il proprio compagno di campo.

A cosa prestano attenzione le donne che vogliono un appuntamento?

Fino ad una quindicina di anni fa la mente delle donne era letteralmente un mistero. A nessuno era dato di sapere cosa avvenisse lì dentro. Oggi invece possiamo dedurre le loro scelte osservando lo strumento informatico che si occupa di romanticismo per eccellenza: i siti per appuntamenti.

Un buon sito di incontri guarda prevalentemente al mondo femminile, perché il loro è un settore dove vince chi ne ospita in maggior numero all’interno della propria comunità. La loro struttura, ma soprattutto i loro filtri di ricerca sono generalmente stati pensati specificatamente su misura per le donne.

Osservando analiticamente la varietà di filtri è quindi possibile dedurre quali siano le priorità per una donna a caccia:

  1. Status sociale

Dire che alle donne non interessi lo status sociale equivale a dire che gli uomini guardino prima di tutto la bellezza interiore. Sono cose che diciamo tutti, ma chi ci crede?

  1. Prospettive

Mentre nei siti per appuntamenti gli uomini non sanno bene cosa cercano, entrano con l’intenzione di un’avventura veloce ma poi si innamorano perdutamente e viceversa, le donne invece seguono patterns molto più chiari, le storie di passione da una notte ci possono stare per fare da contorno, ma quello che cercano davvero è una storia a lungo termine, l’amore vero e puro con cui costruirsi un futuro.

  1. Controllabilità

Le donne raramente soffrono di ossessione del controllo, ma fino a che non acquistano piena fiducia nel proprio uomo vogliono comunque avere accesso al timone.

Naturalmente qui parliamo di deduzioni e di grandi numeri. Ogni donna fa testo a sé ed è un mondo infinito, le cui priorità non possono certamente essere riassunte in 3 categorie, ma gli uomini ragionano così, ed avere il mondo ben diviso ed etichettato ce lo rende più comprensibile.

Le principali posizioni dell’approccio femminile agli appuntamenti con uomini

Fermo restando il disclaimer di cui sopra, ci sono due tappe molto precise di un rapporto sentimentale per le quali passano quasi tutte le donne

  • Le donne vogliono essere convinte di essere le prescelte e mai un rimpiazzo per il proprio uomo

All’inizio del rapporto le donne hanno bisogno di essere convinte e rassicurate sulla loro importanza. Questa fase comprende effusioni di ogni genere ma è soprattutto di tipo verbale, se non possiedi la sufficiente eloquenza è altamente consigliato un rapido corso di aggiornamento in frasi d’amore, perché torneranno senz’altro utili.

In questa fase è proibito qualunque commento che le metta in confronto diretto con una ex, hanno bisogno della sicurezza totale di essere le piene ed uniche padrone del cuore del proprio uomo.

  • Facendo conoscenza con un uomo, una donna vuole sentire che è stata apprezzata “come donna”

Ogni promessa è debito, e tutto ciò che hai detto per convincerla e farla stare tranquilla all’inizio del rapporto, poi ti legherà per sempre a tale promessa d’amore. Per compiacere il suo orgoglio femminile in accordo ai complimenti che ha sentito nella fase prima, ogni donna ha bisogno che la tappa successiva faccia seguire i fatti alle parole. Questo è un momento chiave del rapporto perché è qui che viene messa a prova la fiducia che precedentemente ha accordato in anticipo.

Se l’uomo è abbastanza scaltro o sensibile da sentire il momento in cui si passa dalla fase uno alla fase due, e riesce con gesti anche piccoli a soddisfare i bisogni di rassicurazioni di lei, il rapporto è pronto a decollare con prospettive di restare ad alta quota anche molto a lungo.

Il corretto comportamento maschile

Da uomo non è detto che tu debba necessariamente assecondare tutti questi motti del cervello femminile. Il fascino del “cattivo ragazzo” è comunque anche quella un’arma riconosciuta da molti psicologi. Quello che però è importante giocando dal lato maschile, è essere il più possibile consapevoli di cosa effettivamente stia avvenendo tra i circuiti mentali di lei, in modo tale da decidere come agire in maniera lucida e ragionata, piuttosto che come al solito fare quel che capita e cascare dalle nuvole ad ogni sua reazione.

Spesso la realtà maschile e quella femminile possono apparire a prima vista totalmente inconciliabili, ma si tratta solo di un sottile strato protettivo che la vita ci porta a crearci attorno per renderci poco permeabili al mondo esterno. Nella sostanza uomini e donne sono sempre molto più che compatibili, sono complementari. Non esiste donna impossibile da decifrare, se l’amore comanda prima o poi imparerete a capirvi.

Articoli correlati

Back to top button