CronacaEconomia

Unione Europea avvia procedura contro l’Italia: apra il mercato dei mutui

La Commissione europea ha invitato l'Italia a recepire integralmente la direttiva che promuove la concorrenza nel credito ipotecario

La Commissione Ue ha chiesto all’Italia di recepire integralmente la direttiva sul credito ipotecario e di aprire il mercato agli intermediari del credito. L’esecutivo di Bruxelles ha inviato una lettera di costituzione in mora all’Italia chiedendo di ottemperare all’obbligo di attuare tutte le disposizioni della direttiva sul credito ipotecario (direttiva 2014/17/UE).

Ue avvia procedura contro Italia

In particolare, si legge in una nota, la Commissione chiede all’Italia di adottare e notificare le disposizioni sulla libertà di stabilimento e sulla libera circolazione dei servizi degli intermediari del credito, nonché sulla loro vigilanza. L’obiettivo della direttiva sul credito ipotecario è aumentare la protezione dei consumatori nel settore dei prestiti ipotecari e promuovere la concorrenza aprendo, tra l’altro, i mercati nazionali agli intermediari del credito. Una maggiore concorrenza dovrebbe avvantaggiare i consumatori grazie a una scelta più ampia e a costi inferiori.

L’Italia dispone ora di due mesi per rispondere a questa lettera. Se le autorità nazionali non rispondono in modo soddisfacente entro questo termine, la Commissione può decidere di inviare un parere motivato all’Italia.

(Fonte: Rainews)

Articoli correlati

Back to top button