Cronaca

USA, trova un uomo nudo in camera dei figli e lo massacra di botte

Stati Uniti d’America, Mark Stanley, un 60enne, è stato arrestato la scorsa settimana dalla polizia di Spotsylvania, in Virginia, dopo essere stato massacrato di botte per aver molestato due bambini.

Uomo nudo in camera dei figli: il padre lo massacra di botte

L’uomo, proveniente dalla Carolina del Nord, si trovava in Virginia per visitare dei parenti. Sembra che Stanley fosse ospite presso la casa dei suoi congiunti quando un uomo presente in casa, il cui rapporto di parentela con Stanley non è stato reso pubblico, è andato a controllare i propri bambini, rispettivamente di due e tre anni di età, ed ha trovato Stanley con i pantaloni e le mutande abbassati nella camera insieme ai piccoli.

Il padre dei bambini ha chiesto ha chiesto spiegazioni mentre Stanley ha approfittato dello shock dell’uomo e l’ha spinto energicamente fuori dalla porta chiudendola a chiave. Il padre è riuscito con la forza ad accedere nuovamente alla stanza, ed ha iniziato a colpire Stanley con violenza prima di minacciarlo con una pistola, secondo quanto riportato dai media locali.

L’arrivo della Polizia

All’arrivo i poliziotti, hanno trovato Stanley che aveva gravi ferite al volto che sono chiaramente visibili anche nella foto segnaletica che è stata diffusa dalla polizia. L’uomo è stato portato in ospedale per le prime medicazioni ed è stato in seguito imputato per libertà indecenti e assalto domestico, ma la polizia conferma che, dato il tema sensibile della questione, le indagini sono in corso e che sono in attesa che altre accuse vengano formalizzate.

Articoli correlati

Back to top button