Cronaca

Vaccino AstraZeneca: morto un uomo di 63 anni in provincia di Palermo

Ancora un sospetto decesso legato al vaccino AstraZeneca: la scorsa notte un 63enne di Partinico, Paolo Mattina, è morto al Policlinico di Palermo. L’uomo appena 4 giorni fa aveva ricevuto il vaccino covid AstraZeneca. Il giorno dopo la vaccinazione, sabato, già aveva iniziato ad avvertire alcuni fastidi, ma la domenica, alla luce di un ulteriore peggioramento, si era recato all’ospedale, in preda ad un arresto cardiaco. Trasferito immediatamente al Policlinico di Palermo, l’uomo è morto a causa di un secondo arresto cardiaco.

Morto 63enne di Partinico: 4 giorni fa il vaccino AstraZeneca

Un uomo di 63 anni, Paolo Mattina, di Partinico, nel Palermitano, è morto questa notte al Policlinico di Palermo per una grave crisi cardiaca. Quattro giorni prima aveva ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca, come segnalato all’Aifa dall’Asp Di Palermo.

“Presunto evento avverso”

Mattina, imprenditore edile, venerdì si era sottoposto alla somministrazione e il giorno dopo ha accusato malessere. Domenica notte si è recato in ospedale, a Partinico, e da lì trasferito al Policlinico dove è arrivato in arresto cardiaco. L’Asp ha segnalato all’Agenzia italiana del farmaco il “presunto evento avverso”.

Articoli correlati

Back to top button