Cronaca
Trending

Vaccino AstraZeneca e trombosi, oggi conferenza stampa dell’Ema

Oggi, mercoledì 7 aprile, si terrà una nuova conferenza stampa dell'Ema per valutare il rischio di trombosi del vaccino anti Covid di AstraZeneca

Oggi, mercoledì 7 aprile, si terrà una nuova conferenza stampa dell’Ema per valutare il rischio di trombosi del vaccino anti Covid di AstraZeneca. A rendere nota la notizia è l’Agenzia con una nota.

Vaccino AstraZeneca, oggi conferenza dell’Ema

L’orario preliminare della conferenza stampa dell’Agenzia europea del farmaco sulla nuova valutazione della commissione di farmacovigilanza sulla valutazione del rischio (Prac)  del vaccino di AstraZeneca, in relazione agli eventi rari di trombosi cerebrale, è fissato per oggi alle 16. A rendere nota la notizia è l’Agenzia in una nota.

Alla conferenza stampa interverranno: la direttrice esecutiva dell’Ema, Emer Cooke; Sabine Straus, presidente del Prac; Peter Arlett, capo del dipartimento di Farmacovigilanza ed Epidemiologia.

Possibili limitazioni

Il vaccino antiCovid di AstraZeneca è nuovamente sotto la lente dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema) che si pronuncerà in relazione al legame di causa-effetto tra il farmaco e gli eventi di trombosi rare segnalati in vari Paesi, soprattutto tra le donne più giovani, ed in seguito ai quali il land di Berlino ha già deciso di sospenderne la somministrazione tra le under-60.

Dopo aver esaminato i dati, l’Ema potrebbe decidere delle limitazioni d’uso per particolari categorie, valutando lo specifico rapporto rischio-beneficio ad esempio per le donne più giovani.

Speranza: “Mi fido di Aifa e Ema

Limiti sul vaccino AstraZeneca? “Penso che dobbiamo fidarci delle nostre istituzioni, sono fatte di scienziati e tecnici che hanno dedicato la loro vita a queste materie. Poi abbiamo a che fare con un virus nuovo e con vaccini che sono stati messi in commercio da pochi giorni, è evidente che la scienza deve continuare a monitorare. Io mi fido di Aifa e Ema, penso che sapranno darci le risposte giuste ma non dimentichiamo mai che il vaccino è la vera strada per chiudere questa stagione difficile di restrizioni”.

Oxford sospende sperimentazione di AstraZeneca sui bambini

L’Università di Oxford ha annunciato di aver sospeso la sperimentazione del vaccino AstraZeneca sui bambini in attesa di un’analisi sui possibili legami tra il farmaco ed episodi di trombosi tra gli adulti. Lo riporta Skynews.

L’Oms esclude legami con la trombosi

Per l‘Oms “al momento non ci sono legami tra trombosi e vaccino AstraZeneca“. Lo ha detto Rogério Paulo Pinto de Sá Gaspar, direttore del dipartimento di regolamentazione e prequalificazione dell’Agenzia dell’Onu, durante il briefing da Ginevra sul coronavirus rispondendo ad una domanda riguardo all’ultima valutazione dell’Ema.


Articoli correlati

Back to top button