Cronaca

Vaccino covid per i docenti, in Campania nessun limite di età: ecco come funziona la prenotazione

Le dichiarazioni dell'assessore regionale alla scuola Lucia Fortini

Vaccino covid per i docenti, in Campania nessun limite di età: ecco come funziona la prenotazione. Le dichiarazioni dell’assessore regionale alla scuola Lucia Fortini.

Vaccino covid per i docenti, in Campania nessun limite di età

“Ho mandato una informazione alle scuole per spiegare che saranno i dirigenti scolatici attraverso una manifestazione di interesse che ogni scuola organizzerà a segnare i nomi del personale per la vaccinazione. Serve la manifestazione di interesse nelle scuole perché l’adesione è volontaria, non ci sono limiti di età, l’unico limite è di voler aderire”: queste le parole dell’assessore regionale alla scuola Lucia Fortini nella sua diretta Facebook settimanale.

In settimana le prime somministrazioni con AstraZeneca

Le modalità per le vaccinazioni con Astrazeneca per gli under 55 partono in settimana in Campania: anche i docenti over 55 potranno quindi aderire e la Regione poi si organizzerà per somministrare loro altri tipi di vaccini.

Come aderire alla campagna vaccinale

“I dirigenti scolastici – ha spiegato Fortini – raccolgono le adesioni, le caricano sulla piattaforma e poi ogni docente e membro del personale non docente scaricherà i moduli in un momento successivo per confermare il proprio consenso. Quindi non sono i singoli docenti ad aderire sulla piattaforma, lo dovranno fare per il tramite dei dirigenti. Per ora le adesioni non ancora in numeri importanti ma nei prossimi giorni ci aspettiamo che aumenteranno. È molto importante aderire e lancio un messaggio a tutto mondo scuola perché si sottoponga alla vaccinazione. Non è il momento delle polemiche, perché abbiamo un nemico il covid e dobbiamo ritrovare il giusto equilibrio”.

Articoli correlati

Back to top button