Cronaca

Covid, vaccinava gli amici: indagato un medico calabrese

Vaccino Covid agli amici, indagato un medico calabrese direttore sanitario dello Spoke Ospedaliero di Cetraro-Paola

Un medico indagato per la somministrazione del vaccino anti Covid ad alcuni amici. Succede a Cosenza dove è finito nel mirino della Procura di Paola un medico, direttore sanitario dello Spoke Ospedaliero di Cetraro-Paola.

Vaccino Covid, indagato medico che vaccinava amici

Secondo le indagini dei carabinieri del Nas di Cosenza, l’indagato si è anche appropriato di presidi medici ospedalieri che poi dispensava a conoscenti – è stato anche raggiunto da una interdizione dal lavoro per 12 mesi perché usava a fini personali l’auto di servizio.

I tamponi ad amici e conoscenti

Le indagini hanno portato alla luce che il medico avrebbe effettuato indebitamente, dallo scorso mese di giugno, tamponi molecolari per la ricerca del Covid a beneficio di numerosi soggetti a lui vicini. Infine avrebbe anche effettuato l’indebita vaccinazione contro il virus su persone a lui legate da rapporti amicali.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button