Cronaca

Vaccino covid, Pfizer ha annunciato un piano per aumentare la produzione e ridurre il ritardo nelle consegne

Distribuzione regolare dal 25 gennaio, più consegne dal 15 febbraio

Dopo l’annuncio del ritardo nella consegna delle prossime dosi del vaccino covid, Pfizer ha annunciato un nuovo piano per la distribuzione del farmaco. A partire dal 25 gennaio, le consegne riprenderanno regolarmente, mentre dal 15 febbraio ci sarà addirittura un aumento della produzione e, di conseguenza, delle consegne.

Vaccino covid Pfizer: il nuovo piano per la distribuzione

Quando l’azienda farmaceutica produttrice del vaccino aveva annunciato ritardi nella consegna del prossimo lotto, l’Europa intera aveva tremato, al pensiero di ritardare ulteriormente la campagna vaccinale. Per fortuna oggi, sono arrivate le rassicurazioni di Pfizer e BioNTech, che hanno annunciato un piano che riuscirà a ridurre a una settimana i ritardi nelle consegne.

Aumentare la capacità di produzione

Il piano, secondo un comunicato congiunto delle due aziende “permetterà di aumentare la capacità di produzione in Europa e di fornire molte più dosi nel secondo trimestre”.

Nuovo calendario di distribuzione

“Torneremo al calendario iniziale di distribuzione all’Ue a partire dalla settimana del 25 gennaio, con un aumento delle consegne dalla settimana del 15 febbraio – prosegue la nota -. Per farlo, alcune modifiche al processo di produzione sono ormai necessarie”.

Articoli correlati

Back to top button