Cronaca

Vaccino anti Covid, in Campania migliaia di prof “in fuga”: prenotato uno su sei

Prenotazioni a rilento per il Vaccino Covid a scuola in Campania. Ieri solo 23mila prenotati su 121192 aventi diritto

In Campania e a Napoli procedono a rilento le prenotazioni per il vaccino Covid per il personale della scuola. In tutta la Regione ci sono 121192 candidati. Di questi, circa 90mila hanno palesato l’intenzione di vaccinarsi, ovvero il 74,3%.

Queste preadesioni sono state raccolte durante una prima call inviata dagli istituti ai docenti con notifiche poi trasmesse al portale regionale dedicato. Ieri, giovedì 18 febbraio, sono state registrate però solo 23mila prenotazioni.

Vaccino Covid e scuola, in Campania prenotazioni a rilento

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, docenti e personale tecnico e amministrativo sono candidati al vaccino AstraZeneca stoccato già in 100mila dosi nei frigoriferi dei punti vaccinali della Campania. Pare però che i candidati chiedano prima consiglio al medico di famiglia o a specialisti. Del resto non è di aiuto la campagna di comunicazione che ha accompagnato il vaccino AstraZeneca. Per ora è indicato fino ai 55 anni ma si passerà a 65 in virtù della circolare emendata dall’Aifa.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button