Cronaca

Vaiolo delle scimmie, cane contagiato dai suoi proprietari a Parigi: è il primo caso

Lo riporta la rivista Lancet

Primo caso di trasmissione del vaiolo delle scimmie da un essere umano ad animale: un cane è stato contagiato dai suoi proprietari, una coppia gay, a Parigi. Lo riporta la rivista Lancet.

Vaiolo delle scimmie, cane contagiato a Parigi

Il contagio è avvenuto ad inizio giugno, quando i due uomini di 44 e 27 anni hanno sviluppato i primi sintomi dopo aver avuto rapporti sessuali con altri uomini.

La scoperta

I due, si sono recati in ospedale per le cure, hanno però notato che anche il loro cane, un levriero italiano, aveva delle ulcere e alcuni sfoghi sulla pancia. L’animale è risultato positivo al tampone.

Dalle informazioni raccolte, il cane dormiva con i padroni e potrebbe essersi infettato attraverso il contatto con le loro lesioni. “Probabilmente il cane avrà leccato l’umano malato e poi se stesso”, ha spiegato la professoressa Lynora Saxinger, che insegna virologia all’Università di Alberta. A quanto pare, infatti, erano presenti tracce nella saliva del cane.

Articoli correlati

Back to top button