Cronaca

Vaiolo delle scimmie, tutti vogliono il vaccino: ecco cos’è e come funziona Imvanex

Vaiolo delle scimmie, cos'è e come funziona il vaccino Imvanex | Contiene una forma viva modificata del virus Vaccinia

Cos’è l’Imvanex come funziona il vaccino contro il vaiolo delle scimmie? Imvanex è un vaccino usato per l’immunizzazione contro il vaiolo negli adulti. Contiene una forma viva modificata del virus Vaccinia denominata “Vaccinia Ankara”. Questo virus è imparentato con il virus del vaiolo, ma non provoca la malattia nell’uomo ed è stato modificato in modo che non possa replicarsi (o riprodursi) nelle cellule umane.

Il vaiolo è stato ufficialmente dichiarato debellato nel 1980; l’ultimo caso noto della malattia si è registrato nel 1977. Questo vaccino sarà usato in situazioni in cui si ritiene necessario garantire una protezione contro il vaiolo, in conformità alle raccomandazioni ufficiali.

Vaiolo delle scimmie, cos’è e come funziona il vaccino Imvanex 

Imvanex è disponibile come sospensione per iniezione sottocutanea, preferibilmente nella spalla. Nelle persone che non sono state vaccinate in precedenza contro il vaiolo devono essere usate due dosi da 0,5 ml; la seconda dose va somministra a distanza di almeno 28 giorni dalla prima. Se si ritiene necessario somministrare una dose di richiamo nei soggetti che sono stati vaccinati contro il vaiolo in passato, occorre somministrare una singola dose da 0,5 ml, a esclusione dei pazienti con un sistema immunitario (le difese naturali dell’organismo) indebolito, i quali devono ricevere due dosi di richiamo, di cui la seconda a distanza di almeno 28 giorni dalla prima. Il vaccino può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica.

Come agisce Imvanex – Vaccino vaiolo ?

I vaccini agiscono “insegnando” al sistema immunitario a difendersi contro una malattia. Quando una persona viene vaccinata, il sistema immunitario riconosce i virus presenti nel vaccino come “estranei” e produce anticorpi contro quei virus. Quando questa persona è esposta nuovamente a questi virus o a virus simili, gli anticorpi, insieme ad altri componenti del sistema immunitario, saranno in grado di uccidere i virus e di proteggere l’organismo dalla malattia.


vaiolo-scimmie-vaccino-Imvanex-cos-e-come-funziona


Imvanex contiene una forma modificata del virus Vaccinia, che non provoca la malattia nell’uomo e non può replicarsi nelle cellule umane. Si prevede che gli anticorpi prodotti contro questo virus, grazie alle sue somiglianze con il virus del vaiolo, garantiscano anche una protezione contro il vaiolo. I vaccini contenenti i virus Vaccinia sono stati usati efficacemente nella campagna per debellare il vaiolo.

Quali benefici ha mostrato Imvanex – Vaccino vaiolo nel corso degli studi?

Nel corso degli studi Imvanex ha dimostrato di essere efficace nello stimolare la produzione di anticorpi a un livello che si prevede garantisca un’immunizzazione contro il vaiolo. Sono stati condotti cinque studi importanti, cui hanno partecipato più di 2 000 adulti, compresi pazienti con HIV e dermatite atopica (una manifestazione cutanea pruriginosa, causata da un sistema immunitario iperattivo) e persone che in passato erano già state vaccinate contro il vaiolo. Due degli studi esaminavano in particolare l’efficacia di Imvanex come vaccinazione di richiamo. Benché gli studi abbiano dimostrato che Imvanex dovrebbe assicurare l’immunizzazione contro il vaiolo, dai risultati degli studi non è possibile stabilire il livello esatto di protezione né la sua durata.

Articoli correlati

Back to top button