Cronaca

Donna trovata morta nel fiume Piave, è omicidio

Anica Panfile, la donna trovata morta nel fiume Piave, non si è suicidata: dall’autopsia è emerso che siamo di fronte all’ennesimo omicidio. La Procura di Treviso ha aperto un fascicolo d’inchiesta ma al momento non risultano indagati.

Anica Panfile, donna trovata morta nel fiume Piave: è omicidio

Ancora mistero sulla morte di Anica Pandile, la 31enne ritrovata priva di vita all’interno del fiume Piave, a Spresiano, incagliato in pochi centimetri d’acqua. Se le prime ipotesi portavano a pensare ad un suicidio, l’autopsia ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio volontario.

Sarebbe emerso che la donna era già deceduta quando è stata portata sul greto del fiume. I magistrati avrebbero già ascoltato alcune persone, tra cui il convivente. Non vi sono al momento indagati.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio