Cronaca

Macabra scoperta a Venezia, operai trovano scheletro umano

Macabra scoperta a Marghera, in provincia di Venezia, dove alcuni operai hanno trovato uno scheletro umano in un campo: si tratterebbe di una donna, secondo una prima dinamica. Sono in corso le indagini.

Venezia, operai trovano scheletro umano in un campo

Giallo a Marghera dove nella serata di ieri, lunedì 30 gennaio, alcuni operai mentre lavoravano in un terreno hanno rinvenuto dei resti umani. Secondo una prima ispezione, dovrebbero appartenere ad una donna. Non ci sono ancora conferme e qualsiasi altra ipotesi risulta difficile viste le condizioni in cui sono stati rinvenuti.

Secondo le prime testimonianze, mentre lavoravano, hanno visto spuntare dal terreno un teschio e subito dopo altre ossa umane. C’erano anche dei pezzi di stoffa, probabilmente ciò che resta dei vestiti della vittima al momento della morte. Lanciato l’allarme sul posto sono intervenute le forze dell’ordine con i Vigili del Fuoco. Aperto un fascicolo.

Il corpo potrebbe essere rimasto lì per mesi prima del ritrovamento. Al momento non risultano notizie di documenti o di altri oggetti trovati, a parte i pezzi di stoffa, che permettano di identificare chi sia la vittima, eccetto un paio di scarpe sportive, di marca straniera e tipicamente giovanili che potrebbero essere appartenute alla vittima.

Articoli correlati

Back to top button