Cronaca

Ventimiglia, uccide l’ex compagna a colpi di pistola nell’auto e poi si toglie la vita

Un uomo ha ucciso la sua ex compagna a Ventimiglia e si è tolto la vita. La tragedia si è consumata oggi, domenica 13 giugno

Un uomo ha ucciso la sua ex compagna a Ventimiglia e si è tolto la vita. La tragedia si è consumata oggi, domenica 13 giugno. Secondo la ricostruzione dei fatti, la donna sarebbe stata uccisa a colpi di arma da fuoco all’interno di un’auto, in via Tenda.

Ventimiglia, uccide l’ex compagna a colpi di pistola e poi si toglie la vita

L’uomo si sarebbe successivamente suicidato in un luogo poco distante. L’ennesima tragedia ai danni di una donna poche ore dopo i fatti di Sarzana. Ieri, infatti, una donna di 25 anni, di origini sarde è stata brutalmente uccisa dall’ex compagno in una villetta a Castelnuovo Magra, pochi chilometri da Sarzana. La giovane è stata sgozzata. Al momento del litigio la donna era con il figlioletto di due anni e un’amica che si sono rifugiati in bagno quando l’uomo, un cittadino maghrebino di 29 anni, ha preso il coltello.

Secondo quanto appreso, i carabinieri – avvertiti dai vicini – sono intervenuti assieme ai vigili del fuoco che hanno dovuto sfondare la porta d’ingresso. L’uomo era ancora in casa e ha aggredito tre militari poi è stato bloccato e arrestato. Adesso si trova piantonato in ospedale a Sarzana.

Articoli correlati

Back to top button