Sport

I verdetti del Ranking UEFA per club aggiornato

I verdetti del Ranking UEFA, sistema utilizzato dalla UEFA per classificare le squadre impegnate nei tornei continentali maschili, nazionali e club, hanno portato quest’anno piacevoli novità, soprattutto per l’Italia che ha raggiunto un traguardo storico.

 

Grazie ai risultati straordinari delle squadre italiane nelle competizioni europee, infatti, la penisola si trova ora in una posizione di grande prestigio nel panorama calcistico europeo occupando il primo posto nella classifica stagionale del Ranking UEFA, e garantendosi così cinque posti nella Champions League 2024/2025 direttamente dal campionato, ovvero “senza dover vincere” quest’anno la Champions o l’Europa League. Questo risultato è frutto delle prestazioni eccellenti di club come Inter, Milan, Napoli, Lazio, Fiorentina, Roma e Atalanta sui campi europei che hanno permesso di accumulare un coefficiente tale da non dover far dipendere la qualificazione dalla vittoria di competizioni nella stagione in corso.

 

Nella prossima edizione, a dire il vero, la Champions League si farà promotrice di un cambiamento significativo nel format.

 

Addio agli otto gruppi da quattro squadre ciascuno, e benvenuto a un girone unico con 36 squadre. Questa modifica non solo rende il torneo più competitivo ma offre anche maggiori possibilità alle squadre delle leghe europee di ottenere un posto in più rispetto al passato. La stagione 2023/2024 sarà l’ultima con il vecchio formato, prima di passare a questa nuova configurazione.

 

La classifica generale del Ranking UEFA, che si basa sui risultati delle ultime cinque stagioni, vede l’Italia al secondo posto, sopra la Spagna. Questa posizione storica riflette la costanza e l’alta qualità delle prestazioni delle squadre italiane negli ultimi anni. Ecco la top 10 del ranking aggiornato:

 

       Inghilterra: 104.303 punti

       Italia: 89.998 punti

       Spagna: 89.239 punti

       Germania: 86.624 punti

       Francia: 66.831 punti

       Olanda: 61.300 punti

       Portogallo: 56.316 punti

       Belgio: 48.600 punti

       Turchia: 38.600 punti

       Repubblica Ceca: 36.050 punti

 

Il Ranking UEFA per club è altrettanto importante, influenzando la composizione dei gironi e il sorteggio delle competizioni europee. Nella stagione 2024/2025, le squadre saranno suddivise in fasce basate sul ranking. Attualmente, le prime otto squadre sono:

 

       Manchester City: 148.000 punti

       Bayern Monaco: 144.000 punti

       Real Madrid: 134.000 punti

       PSG: 116.000 punti

       Liverpool: 114.000 punti

       Roma: 101.000 punti

       Inter: 101.000 punti

       Borussia Dortmund: 97.000 punti

 

Per la stagione 2024/2025, l’Italia avrà quindi cinque squadre qualificate alla Champions League. Questo numero potrebbe aumentare a sei se una squadra italiana, come l’Atalanta, dovesse vincere l’Europa League e finire quinta o oltre nel campionato. Con 36 squadre partecipanti e un girone unico, la competizione sarà più avvincente che mai e seguire l’andamento delle quote calcio oggi sarà ancor più di aiuto per comprendere l’evoluzione delle grandi competizioni nazionali ed europee.

 

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio