Cronaca

Verona, accoltella la moglie ed il figlio 27enne che la protegge. Donna in prognosi riservata, ferite due persone che hanno tentato di soccorrerla

Verona, accoltella la moglie ed il figlio 27enne che la protegge. Donna in prognosi riservata, ferite due persone che hanno tentato di soccorrerla.

Verona, accoltella la moglie ed il figlio

Protagonista di questa storia è un uomo originario della Calabria, con precedenti penali di associazione a delinquere, ricettazione e reati in famiglia, da più di vent’anni abita in provincia di Verona, con moglie e figli.
Da un paio di settimane, la moglie aveva deciso di allontanarsi dalla casa familiare insieme ad uno dei figli avuti con l’uomo, e di trasferirsi in un bed & breakfast vicino alla stazione di San Bonifacio.
Domenica scorsa, il 5 maggio, alle 19 circa, l’uomo ha incontrato la moglie alla stazione di San Bonifacio, ed hanno così iniziato a parlare. Il figlio 27enne si è allontanato lasciando che i genitori parlassero con tranquillità.
Non si conoscono ancora le motivazioni che hanno spinto il marito ad un gesto tanto violento ma, colto da un’ira improvvisa, ha estratto un coltello a serramanico e ha colpito quattro volte la moglie: due volte alla pancia, una al torace ed una all’avambraccio.
Un passante, che ha notato la donna accasciarsi a terra vicino all’uomo, ha temuto il peggio ed è corso in aiuto della vittima, venendo anche lui feritoall’addome.
Nel frattempo, anche il figlio dell’aggressore si è precipitato in soccorso della madre, venendo colpito alla schiena.

L’uomo è fuggito, ma verso le 23, il marito si è presentato con due avvocati dai carabinieri di Lonigo, in provincia di Vicenza.

Articoli correlati

Back to top button