Cronaca

Poliziotta suicida a Verona lascia figlio di 5 anni, donati gli organi: “Resterà nei nostri cuori”

Poliziotta suicida a Verona: la donna ha lasciato un figlio di 5 anni. La famiglia ha deciso di donare gli organi

Poliziotta suicida a Verona: la donna ha lasciato un figlio di 5 anni. La famiglia ha deciso di donare gli organi. “Resterà per sempre nei nostri cuori e siamo particolarmente vicini al suo bambino e alla sua famiglia“. Ha usato queste parole il questore di Verona, Ivana Petricca, per esprimere tutto il proprio dolore per la morte della poliziotta di 46 anni che nei giorni scorsi si è suicidata con la sua pistola d’ordinanza nell’ufficio della Questura di lungadige Galtarossa.

Poliziotta suicida a Verona, la famiglia donerà gli organi

A trovare il corpo dell’agente, che ha un figlio di soli 5 anni, era stato un collega che ha tentato di soccorrerla. Poi la corsa all’ospedale di Borgo Trento, dove i medici hanno fatto tutto il possibile per salvarla ma alla fine ne hanno dovuto dichiarare la morte cerebrale. I familiari hanno deciso di donarne gli organi.

 

Articoli correlati

Back to top button