Cronaca

Maxi vincita al Superenalotto, vince 700mila euro e brinda con un chinotto: “Faccio finta che sia una cosa normale”

Il vincitore è un pensionato con figli

L’uomo che ha vinto 700mila euro al Superenalotto e ha brindato con un chinotto. Ha parlato al sito della Sisal il vincitore dei 714.000 euro che ha sbancato le casse con un 5+1 nella tabaccheria Montoli di via Cesare Battisti 65/67 a Parabiago, alle porte di Milano. Dell’uomo, di cui non sono ovviamente state diffuse le generalità, si sa solo che è un pensionato sposato con figli. Al sito della Sisal ha detto di vivere “per la mia famiglia. È grazie al loro affetto se mi alzo con il sorriso la mattina e vado a dormire ancora con il sorriso scolpito sul volto“.

Vince 700.000 euro al Superenalotto: Ho brindato con un chinotto

Nel corso dell’intervista, il vincitore dell’ingente somma di denaro ha spiegato di giocare gli stessi numeri da circa quindici anni: “Mi sembrava di vivere un sogno. Così, per tranquillizzarmi, ho bevuto un chinotto e ho condiviso la notizia con mia moglie e i miei figli. E la bibita mi sembrava il giusto modo per brindare, per far finta che fosse una cosa normale. Un modo per cercare di restare con i piedi per terra anche se, confesso, ero al settimo cielo”.

Il vincitore cerca di restare con i piedi per terra

Degli oltre settecento mila euro portati a casa con il 5+1, l’uomo ha detto che serviranno per la sua famiglia “a cui devo tutto”. Per ora, comunque, l’idea è quella di continuare a mantenere i piedi per terra e concedersi solo una vacanza. Ai progetti futuri, ha detto, ci penseranno poi: “Stemperata l’emozione, ragioneremo con più calma sul miglior modo per gestire questo immenso patrimonio”.

Articoli correlati

Back to top button