Cronaca

Donna stuprata a Gaeta sotto gli occhi della figlia, finisce all’ospedale

Ancora violenza sulle donne, questa volta la storia arriva da Gaeta, città di mare in provincia di Latina. Una donna, di nazionalità rumena, è stata costretta a subire la violenza sotto gli occhi della figlia.

L’inferno subito dalla donna sotto gli occhi della figlia

Una donna, di nazionalità rumena, è stata picchiata, minacciata e stuprata sotto gli occhi della figlia minorenne. Il suo compagno l’avrebbe ripetutamente stuprata con tale violenza da provocare anche delle emorragie interne alla donna.

La polizia indaga per ricostruire il clima di terrore subito dalla donna

La Procura della Repubblica di Cassino sta indagando per ricostruire l’intera vicenda. Da quanto si apprende pare, infatti, che una volta la donna sia anche finita in ospedale. Questo a causa di emorragie provocate da un atto di violenza sessuale del compagno.

E anche in ospedale la follia non si sarebbe fermata tanto da controllare continuamente che la donna non sporgesse denuncia. È a questo punto che lei, una volta riuscita a fuggire, riesce a fuggire alla polizia. L’uomo è stato poi rintracciato a Torino dove gli è stato consegnato un avviso di garanzia.

Articoli correlati

Back to top button