Cronaca

Ragusa, violenza sessuale su una minorenne, arrestato 64enne

Secondo l'accusa la ragazza, mentre si trovava sola in casa con l'indagato, è stata più volte palpeggiata e costretta a subire atti sessuali

Shock ad Acate, provincia di Ragusa, dove un uomo è stato arrestato per violenza sessuale su una minorenne. In manette è finito un 64enne, ora recluso agli arresti domiciliari. Un arresto scaturito al culmine delle indagini iniziate nel giugno del 2022, in seguito alla denuncia presentata da un genitore per una violenza sessuale subita dalla figlia minorenne da parte di un uomo convivente nell’abitazione.

Violenza sessuale su una minorenne, 64enne arrestato a Ragusa

Secondo l’accusa la ragazza, mentre si trovava sola in casa con l’indagato, è stata più volte palpeggiata e costretta a subire atti sessuali. La vittima approfittando di una distrazione dell’aggressore è riuscita a scappare dall’abitazione per chiamare il padre. Ora, il 64enne si trova agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button