Cronaca

Virus Borna uccide due bambini, è allarme in Germania per focolaio con oltre 40 casi

Una bambina è stata infettata già nel 2019

Virus Borna uccide due bambini in Germania. A inizio agosto un piccolo di sette anni, mentre una bimba deceduta nel 2019 si è scoperto che era stata infettata. Entrambi i casi si sono verificati nella cittadina di Maitenbeth. E ora c’è un vero e proprio focolaio, con circa 40 casi rilevati in tutto il territorio tedesco. Il virus non è nuovo, la malattia di Borna negli animali è nota da oltre 100 anni. Prende il nome dalla città di Borna in Sassonia.

Virus Borna uccide due bambini in Germania, il focolaio

Il Mattino riporta, ci sono quasi 40 casi di Borna in Germania e in alcuni casi il virus è stato rilevato solo dopo la morte. “Il virus non può essere rilevato nel sangue, ma gli anticorpi contro di esso possono farlo“, spiega il medico Beer alla Bild. Il numero di casi non denunciati è probabilmente più alto.

I casi

I casi registrati nella città di Maitenbeth, in Baviera, alimentano il sospetto che i bambini siano più vulnerabili degli adulti. “Ma potrebbe benissimo essere una coincidenza”, dice Dennis Tappe. Ma è anche possibile che i bambini e gli anziani, che sono più frequentemente colpiti, facciano più cose che gli altri non fanno: giochino all’aperto o lavorino in giardino. Uno studio in corso e dati precedenti mostrano: “Le aree estremamente rurali sono particolarmente colpite”, afferma Tappe. Piccoli borghi. E se è un luogo più grande, i casi si sono verificati quasi sempre alla periferia del villaggio.

Come si trasmette il virus Borna?

I ricercatori sono ancora perplessi su questa domanda. Ci sono stati tre casi di allevatori di scoiattoli morti nel 2011 e nel 2013. Nel 2015 è stato descritto un nuovo virus Bona. “Questa è stata la prima prova di un’infezione mortale negli esseri umani”. Molti degli scoiattoli, che non sono più nativi qui, sono stati esaminati finora, spiega Beer. “Non abbiamo trovato scoiattoli positivi per più di due anni”. Il toporagno è sospettato dei casi attuali, in particolare il toporagno americano.

Articoli correlati

Back to top button