Cronaca

Virus misterioso in Cina, terzo morto e 136 nuovi casi

I contagi del “virus misterioso in Cina” che ha causato un focolaio a Wuhan, città cinese con 11 milioni di abitanti e un aeroporto internazionale, non sarebbero 50 ma ben 1.700.

Virus misterioso in Cina, i casi

Lo affermano gli scienziati dell’Imperial College di Londra, in base a un calcolo che tiene conto del fatto che tre casi sono stati “esportati” all’estero. Due casi dell’infezione, dovuta a un coronavirus parente della Sars, si sono verificati in Thailandia e uno in Giappone.

C’è il terzo morto

Virus misterioso, terzo morto per la malattia polmonare. Si allarga il focolaio della misteriosa malattia polmonare che circola in Cina. Le autorità sanitarie del Paese asiatico hanno confermato nel weekend 136 nuovi casi, compresa una terza morte causata dal nuovo coronavirus che da Wuhan si sta diffondendo anche in altre città.

 

Articoli correlati

Back to top button