Cronaca

Viterbo, omicidio di un negoziante: arrestato il killer

Il killer del titolare del negozio di jeans del marchio Levi’s è stato arrestato. La vittima, è stata Ucciso per un paio di jeans firmati.

Titolare di un negozio trovato col cranio fracassato, arrestato il killer

Norveo Fedeli, titolare di un negozio di abbigliamento nel centro di Viterbo, è stato massacrato con uno sgabello perché Michael Aaron Pang non riusciva a pagare i vestiti di marca che aveva scelto. Gli inquirenti sono arrivati al ragazzo, un cittadino americano, di Overland Park (Kansas) di 22 anni nato in Corea del Sud, dopo pochissime ore dal brutale omicidio. Davanti alla pm, titolare dell’inchiesta, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

E’ accusato di rapina aggravata e omicidio volontario. Gli investigatori, coordinati dalla Procura di Viterbo, hanno «solidi elementi di prova». Il giovane americano abitava da due mesi e mezzo a Capodimonte, sul Lago di Bolsena, a 25 chilometri da Viterbo. Non parla una parola di italiano e per tutti è quasi un mistero cosa ci facesse nella Tuscia. Su internet, ma questo dato andrà verificato, c’è la traccia di un suo arresto nel Kansas, fu rinchiuso nella Johnson County Jail

 

Articoli correlati

Back to top button