Scienza e Tecnologia

WhatsApp, arrivano gli Avatar: ecco dove usarli e come si creano

Ora gli Avatar arrivano anche su WhatsApp

Ancora una novità introdotta da WhatsApp, l’applicazione di messaggistica di Meta: arrivano gli Avatar. Ecco come si creano e dove potranno essere utilizzati. Il primo passo per cominciare ad usarla è quello di aggiornare l’app da Play Store o App Store.

WhatsApp, arrivano gli Avatar: “Entusiasti”

Li avevamo già iniziati ad utilizzare prima su Facebook, poi Instagram e Messager. Ora gli Avatar arrivano anche su WhatsApp. L’annuncio è stato fatto direttamente dal blog dell’app di messaggistica: “Oggi siamo entusiasti di portare gli Avatar su WhatsApp, saranno un modo nuovo e personalizzato per esprimervi”. La notizia era già circolata a fine settembre, ora diventa realtà.

L’annuncio

L’annuncio arrivato oggi spiega che la distribuzione di questa nuova funzione sarà fornita su tutti gli account. Non sarà un processo immediato, visto che questa implementazione verrà fatta in poche ore su tutti gli account compatibili.

Per assicurarvi di averla anche sul vostro cellulare aggiornate l’app. Se ancora non riuscite a trovare l’opzione controllate nei prossimi giorni.

Come si crea un Avatar su WhatsApp

Per accedere agli Avatar sarà necessario andare nel menù Impostazioni e selezionare la voce che riguarda la novità. Poi sbizarrirvi a creare l’Avatar che più vi somiglia. Una volta soddisfatti del vostro risultato vi basterà cliccare sull’opzione Fatto.

Come si usano

Gli Avatar permettono di creare sticker con cui rispondere ai vostri contatti, tutto somigliante alla vostra persone. Ci sono espressioni con occhi a cuore, lacrime, sorrisi e volti sognanti. Possono essere usati anche come foto profilo.

Articoli correlati

Back to top button