Almanacco

Il 6 agosto 1919 fa il suo esordio l’eroe Zorro, leggendario giustiziere mascherato

Nel 1919 fa la sua prima apparizione nella rivista All-Story Weekly Zorro, eroico giustiziere mascherato

Zorro (Volpe in lingua spagnola) è un celebre personaggio immaginario, eroico giustiziere mascherato e abile spadaccino, che appare in opere ambientate nel Pueblo di Los Angeles durante l’epoca della California spagnola.

Nel corso del tempo, Zorro, alter ego di Don Diego Vega, ha avuto modo di fare moltissime comparse ed è stato uno degli eroi più amati di sempre, ma la sua prima apparizione risale al 1919.

6 agosto 1919: fa il suo esordio Zorro, il giustiziere mascherato

Richiamandosi alle qualità di questo animale, lo scrittore pulp statunitense Johnston McCulley decide di chiamare Zorro (traduzione spagnola di “volpe”) l’eroe del suo romanzo d’esordio, La maledizione di Capistrano, pubblicato in cinque puntate sulla rivista pulp Argosy All Story Weekly, a partire dal 6 agosto 1919.

Il romanzo sarà pubblicato con un nuovo titolo, Il segno di Zorro (“The mark of Zorro” nella versione originale), dopo l’uscita dell’omonimo film muto – nel novembre dell’anno successivo – che segnerà l’inizio del successo del supereroe mascherato.

Seguiranno numerose serie televisive, fumetti, cartoni animati e oltre venti film, tra cui i più celebri vedranno avvicendarsi nei panni del protagonista grandi attori del calibro di Tyrone Power (1940), Guy Williams (1958), Alain Delon (1975) e Antonio Banderas (1998).


zorro-antonio-banderas
Antonio Banderas nei panni di Zorro.

La storia

Nella California della prima metà dell’Ottocento, costellata di missioni e ranchos, il popolo vive sotto il giogo dei dominatori spagnoli, tra povertà e ingiustizia. Qui vive Don Diego Vega assieme al suo servitore sordomuto Bernardo e all’innamorata Lolita Pulido.

Don Diego nella vita di tutti i giorni si comporta come un nobile ricco e lezioso. Quando c’è da aiutare la povera gente e scombinare i piani dell’infido capitano Ramon, però, si trasforma in un eroe mascherato e dal mantello nero, abile spadaccino e astuto come una volpe.


don-diego-de-la-vega-zorro
Una celebre apparizione di Don Diego de la Vega.

Presunta storicità e ispirazioni

Stando a quanto riporta “Mondi”, a lui si ispireranno autori di altri supereroi, su tutti Bob Kane creatore negli anni Trenta del celebre Batman, la cui storia inizia con i genitori brutalmente assassinati dopo aver visto al cinema Il segno di Zorro.

Sulla presunta storicità del personaggio saranno avanzate diverse ipotesi, alcune intrise di elementi fantastici come quella raccontata dalla celebre scrittrice Isabelle Allende nel suo romanzo Zorro.

L’inizio della leggenda; più accreditata e basata su fonti storiche la tesi del paleografo italiano Fabio Troncatelli, che fa risalire il personaggio all’avventuriero irlandese William Lamport, sottolineando la comune appartenenza alla massoneria e all’anticlericalismo.


isabelle-allende
Isabelle Allende.

 

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button