Almanacco

4 gennaio 1968: nasce “La Corrida”, il celebre programma di Corrado Mantoni

Sono tanti quelli che hanno raccolto fischi o applausi sul palco de "La Corrida". Tra i conduttori ricordiamo: Jerry Scotti, Flavio Insinna e Carlo Conti

Dal 4 gennaio 1968 al 1º gennaio 1977La Corrida: dilettanti allo sbaraglio, andò in onda il giovedì alle 13:20 sulla seconda rete della Rai (Radio 2), poi di sabato dal 10 gennaio 1970, presentata da Corrado Mantoni.

La Corrida” fu realizzata negli Studi Rai di Roma (via Asiago), al Teatro Monte Zebio di Roma e negli Studi Rai di Firenze. A cura di Corìma e Riccardo Mantoni. Complesso musicale di Roberto Pregadio.

Sigla iniziale composta da Piero Umiliani. Negli archivi delle teche di Radio Rai al momento, tra maggio e giugno del 2018 si sono recuperate quindici puntate del 1976 sul sito di Rai Teche.

4 gennaio 1968: “La Corrida: dilettanti allo sbaraglio”

A condurre la prima puntata del programma televisivo “La Corrida” fu il celebre conduttore televisivo, Corrado Mantoni, un programma che sarà inciso a caratteri d’oro nella storia della radio e della televisione italiana.

La Corrida” di Corrado, molto più di una semplice assonanza, una vera e propria fusione tra programma e conduttore. Corrado, con il suo fare sornione e sognante (tipicamente romano) diviene il perfetto gestore di un’arena dove accorre un popolo smanioso di esibirsi.

Se in televisione c’è la telecamera a descrivere la compagine dei protagonisti, in radio occorre una tripla bravura, ma corrado che a 50 anni ha già 25 anni di esperienza radiofonica ci riesce benissimo.


Corrado-51


Il talento di Corrado

È tra i primi ad intrattenere l’Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale e la sua popolarità è talmente vasta che Pino Visconti lo chiama ad interpretare se stesso nel film “Bellissima” e, caso del destino, interpreta un conduttore che indice un concorso per nuovi talenti.

Un ruolo che nel 1968, con “La Corrida”, diventa pienamente suo e lo accompagnerà quasi fino alla morte che sopraggiunge nel giugno del 1999.

Sono migliaia quelli che hanno raccolto o fischi o applausi sul palco de “La Corrida”, alcuni hanno conquistato il loro “posto al sole”, come Gigi Sabani, Gianni Ippoliti, Neri Marcorè ed Emanuela Aureli, del resto “La Corrida” è l’antesignano di tutti i talent show che si vedono attualmente perché è ancora diffusissima la voglia di avere un quarto d’ora di celebrità.

“La Corrida” però non ha mia diffuso illusioni di successo, anzi, ha sempre ricordato agli aspiranti artisti che esistono i fischi ben più duri da affrontare di una perdita al televoto.

Mostra di più

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio